Uno scrigno stellare nei Gemelli

Messier 35 o M35 in breve è l’ammasso stellare più brillante presente della costellazione dei Gemelli, ben visibile in queste lunghe sere di dicembre, tra est e sud: non è facilissimo da osservare ad occhio nudo, ma già con un piccolo binocolo rivela il gruppo di astri più brillanti che lo compongono. M35 dista da noi circa 1800 anni luce, ha un’estensione di 24 anni luce e si stima che contenga qualcosa come 200 stelle. Ma oltre M35 il cielo di dicembre ci riserverà, nuvole permettendo, lo spettacolo di un brillantissimo Venere nelle prime ore della sera e altri interessanti fenomeni, tra cui le congiunzioni della Luna con lo stesso Venere, su far della sera del 3 dicembre, con Marte la sera del 5 dicembre e con Giove, poco prima dell’alba del 22 dicembre. Se volete saperne di più, non vi resta che guardare il consueto video del cielo del mese pubblicato da MEDIA INAF.
di Marco Galliani

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: