Mizar: sette stelle in un solo punto

Sono in edicola il numero 281 di Orione e il numero 147 de Le Stelle. Questi gli articoli che vi segnaliamo. Per quanto riguarda Le Stelle: “Scoperto l’ossimoro cosmico” Si tratta del più piccolo buco nero supermassivo mai trovato, situato nel cuore di una galassia nana a 340 milioni di anni luce pagina 12; “Una stella morente ci mostra il destino del Sole” pagina 16; “Il mistero della corona solare” pagina 30; “Plutone e i suoi satelliti le sorprese non finiscono mai ” pagina 32; “Vent’anni dopo 51 Pegasi b” pagina 42; “Altrimondi la prima guida ufficiale agli eso -pianeti” pagina 74 E’ on line il primo progetto web in lingua italiana per il pubblico e le scuole dedicato alla ricerca sui pianeti extrasolari.
Per quanto riguarda Orione: “Kepler 452b: trovato il pianeta gemello della Terra?” pagina 26; “Urano in opposizione al Sole” Il 12 ottobre si presentano le migliori condizioni di visibilità di questo remoto pianeta che è possibile vedere anche a occhio nudo pagina 30; “Mizar: sette stelle in un solo punto” pagina 44; “Il planisfero celeste di ottobre” pagina 60; “Fenomeni del mese” pagina 64; “La costellazione dei Pesci” pagina 66.
Una Stella per Amica

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: