Il magnetismo di un esopianeta: il caso di HD 209458B

I campi magnetici non possono essere osservati direttamente ma la loro presenza, che si manifesta come una sorta di scudo invisibile, protegge non solo la Terra ma anche altri pianeti dal flusso di particelle cariche che provengono dalle proprie stelle. Un gruppo di ricercatori, guidati da Kristina Kislyakova dello Space Research Institute dell’Austrian Academy of Sciences, hanno osservato un gioviano caldo, cioè un pianeta della taglia di Giove, mentre transita davanti alla sua stella ospite. I dati di Hubble mostrano una strana geometria del moto degli atomi di idrogeno ionizzato che si stanno allontanando dal pianeta ad alta velocità. Da tempo, gli astronomi hanno cercato di spiegare questo comportamento in vari modi ma finora non sono stati in grado di elaborare un quadro adeguato. A tal proposito, il gruppo di Kislyakova ha fornito un contributo importante per descrivere le osservazioni costruendo un modello tridimensionale che tiene conto di tutto ciò che gli astronomi conoscono per ciò che riguarda i venti stellari e le atmosfere planetarie. Gli scienziati hanno perciò applicato il modello al caso di HD 209458b trovando che i venti stellari stanno propagandosi nello spazio con velocità dell’ordine di 400 chilometri al secondo e che l’intensità del campo magnetico del pianeta risulta circa il 10% di quella di Giove, all’epoca in cui sono state effettuare le misure. Per il futuro, i ricercatori sperano ora che il loro modello potrà essere utilizzato per studiare ancora più in dettaglio gli esopianeti e le interazioni che riguardano in particolare la magnetosfera e i venti stellari.
di Corrado Ruscica (Inaf)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: