Bellissima Erakis

Siete mai stati su Marte? Se sì, vi sarete senz’altro trovati nella necessità di orientarvi con la stella polare. Non la nostra, ovviamente, ma quella del pianeta rosso… l’unica che poteva guidarvi negli attraversamenti di quei deserti sconfinati. Ma, a parte gli scherzi, esiste una stella polare marziana? Certo che sì! L’asse polare di Marte, che come sappiamo è inclinato quasi allo stesso modo di quello terrestre, punta pressappoco nella stessa direzione alle coordinate AR 21h 11m – Dec +53°, in un punto che cade nella parte nord del Cigno, ma che ha come stella più prossima, a circa 6° di distanza, quella che noi conosciamo qui sulla Terra con il nome di Erakis. “Garnet” nella lingua inglese significa “di color rosso scuro” (dal latino “granatus”, termine riferito al colore e alla conformazione del frutto di melograno), e questo fu l’aggettivo scelto da William Herschel per definire la sfumatura di colore di Erakis, segnata nelle mappe celesti anche con il nome di mu Cephei (o anche, appunto, Erakis, Herschel Garnet Star, HD 206936, SAO 33693)
Identificare la posizione di mu Cephei è abbastanza facile. La costellazione del Cefeo  è immediatamente riconoscibile per la forma simile a una casa dal tetto molto spiovente che punta verso il Polo e la cui base poggia sulla Via Lattea invernale. E proprio a metà della base della casa, formata dalle stelle zeta Cephei (mag. +3,4) e Alderamin (alfa Cep, mag. +2,5), leggermente più in basso si trova una stella di magnitudine superiore alla +4,0, con la straordinaria caratteristica di apparire come la più rossa tra tutte le stelle visibili dall’emisfero settentrionale.
La stella si trova nelle ultime fasi della sua evoluzione: ha iniziato a fondere l’elio in carbonio dopo aver cessato la normale fusione di idrogeno in elio. E’ prevedibile che la sua vita duri ancora alcuni milioni di anni al termine dei quali probabilmente esploderà come supernova.
L’articolo completo di Remondino Chavez è pubblicato su Coelum 163 pagina 36

Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. Nigel
    Ott 10, 2012 @ 13:25:04

    It’s hard to find well-informed people on this topic, but you seem like you know what you’re talking about!
    Thanks

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: